logo

Campagne email: come renderle efficaci

20/12/2019
Andrea Taietti
0 comments

Creare una campagna di email marketing può sembrare complicato, soprattutto se si parte da zero.

Ma se hai i giusti mezzi e segui un processo, allora tutto può diventare più semplice.

Lo diciamo sempre che seguiamo i processi fa la differenza (e noi di Clever siamo grati ai nostri processi che ogni giorno ci sono di eseguire il lavoro nel migliore dei modi) .

Obiettivi

La prima cosa da fare per realizzare una campagna e-mail marketing è definire gli obiettivi .

Se non sai dove vuoi arrivare non puoi nemmeno partire.

Ogni email avrà un suo scopo , diverso dalle altre, e sarà quindi diverso dalle altre.

Per raggiungere tale scopo ogni mail dovrà avere e rispondere a dei requisiti precisi.

Vuoi fare promozione? O offrire nuove offerte e prodotti? Vuoi fidelizzare? Istruire?

Stabilirlo non dovrebbe essere complicato, visto che quando si decide di fare una campagna e-mail marketing selezionare lo si decide per un determinato motivo e per un obiettivo già deciso a priori.

Campagna Email

Crea il modello adeguato

Creare il modello adeguato per la tua campagna di email marketing è fondamentale.

Deve rispecchiare il tuo marchio, comunicare gli obiettivi che ti sei posto per quella storia di campagna e attirare l'attenzione di chi leggerà la tua posta.

Quindi non è semplice.

Affidarsi a qualcuno che lo fa per lavoro ed ha la giusta esperienza può sicuramente essere la soluzione migliore.

Noi di Clever possiamo aiutare anche in questo, contattaci .

La grafica del modello deve essere supportata anche dal testo e dal contenuto.

Dovrai quindi impostare correttamente immagini, testi, call to action e video, e ancora scegliere con cura grassetti ed elenchi puntati.

Ovviamente senza dimenticare di usare il giusto tono di voce: quello che caratterizza la tua comunicazione, che ti rispecchia e che è utile per raggiungere gli obiettivi della tua campagna e-mail.

Oggetto

L'oggetto della posta è la prima impressione del tuo messaggio.

campagna email

E non si hanno seconde occasioni per tariffa una buona prima impressione.

Quindi l' oggetto della posta è fondamentale, forse decisivo .

È quell'elemento che nella maggior parte dei casi e nella maggior parte delle persone determina se la tua email verrà aperta o meno.

Quindi se vuoi che la tua email venga letta e che la tua campagna ti permetta di raggiungere gli obiettivi che ti sei posto, assicurati che sia sia accattivante, comunicativo e che invogli ad aprire la busta .

Le liste

Quando crei una campagna di email marketing non devi pensare che il tuo messaggio sia richiesto per forza essere costruito e inviato a tutti i contatti della tua rubrica.

Anzi.

Quello che devi fare è costruire una lista di contatti veramente interessati e consenzienti.

Non tutti i tuoi possibili destinatari sono interessati a quella specifica campagna.

Qualcuno seleziona selezionarlo quando vuoi fare promozione, ma non fidelizzazione e viceversa.

Qualcuno riceverà il consenso per ricevere nuove offerte e prodotti, ma non altro.

campagna email

E così via.

Quelli che selezioni per la tua lista devono quindi essere interessati all'obiettivo che ti sei posto per la tua campagna.

E non puoi dimenticare nemmeno la richiesta in termini di e-mail marketing e gestione dei dati personali: un cliente che riceve il tuo messaggio deve essere interessato e felice di trovarlo nella propria casella e-mail.

È il primo passo verso la guida della posta e quindi verso la possibile conversione.

Invia la mail

Ora è tutto pronto.

Programma la tua mail per inviarla nel momento giusto.

E inviala.

Puoi scegliere quando inviare , arrivare anche a inviare un contatto selezionato la posta nel momento migliore per lui , cioè quando viene visualizzato la casella di posta.

In questo modo ancora più importanti possibilità che la tua e-mail sia aperta e letta.

Email campagna

Monitoraggio

Hai deciso di farlo, hai scelto di comunicare il tuo messaggio nel modo migliore ea chi hai inviato.

E l'hai inviato.

Ora non ti resta che misurare gli obiettivi .

Cosa vuoi che faccia il lettore? Come farai a sapere che la tua campagna ha avuto successo?

Uno strumento davvero utile ed efficace per l'email marketing deve aiutare a tenere traccia di questi risultati, consentendoti di monitorare i tassi di apertura e di clic, gli utenti cancellati, i reclami e le email sospese.

L'aggiunta di statistiche e grafici ti consente di avere un quadro ancora più chiaro e immediato dell'efficacia della tua campagna.

I dati che raccogli, però, non sono fini a se stessi.

Utilizzali per migliorare la tua campagna in corso d'opera e per realizzare al meglio quelle successive.

Se devi realizzare una campagna di email marketing e hai bisogno di aiuto, contattaci.

 

About the author
Andrea Taietti
Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
Immagine anteprima post
27/05/2016
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione