logo

Social commerce: di cosa si tratta e quali sono i vantaggi?

07/05/2021
0 comments

Cos'è un social commerce?

Il social commerce è quella piattaforma che consente di promuovere e vendere determinati prodotti mediante i social, sfruttandola non soltanto per il suo scopo originario di condivisione.

Il termine "social commerce" fa dunque riferimento ad una nuova forma di commercio elettronico che si apre ai social network adoperando modalità più interattive al fine di raggiungere più clienti, incrementare la loro partecipazione e migliorarne l'esperienza di acquisto.

Mentre l'e-commerce tradizionale utilizza differenti piattaforme per la vendita di beni e servizi, il social commerce sfrutta le potenzialità dei social network e le piattaforme di interazione offerte dai siti per vendere attraverso una transazione online.

Possiamo ben dire che e-commerce e social commerce sono due concetti intrinsecamente legati tra loro, dove il social commerce rappresenta un'estensione del primo: non può esistere un social commerce senza un e-commerce.

I vantaggi di un social commerce

Partecipazione

Il social commerce mette al centro di tutto l'utente e la user experience poiché è orientato a perseguire la sua partecipazione attraverso il suo massimo coinvolgimento.
I canali social offrono infatti la possibilità agli utenti di partecipare attivamente alle discussioni, attraverso la formulazione di domande e commenti relativi ai prodotti.

Influenza

È risaputo quanto i social network riescano ad influenzare le scelte di acquisto dei prodotti che vengono sponsorizzati online.
Di fatto, ogni giudizio, positivo o negativo che sia, è in grado di orientare la scelta di acquistare o meno un determinato prodotto.

Viralità

I social network si distinguono per essere delle piattaforme virali: le azioni virali rappresentano degli strumenti efficaci dei social commerce utili a diffondere i propri prodotti.

Ad esempio, vengono adoperate delle immagini o dei video che presentano un elevato engagement degli utenti, ed in alcuni casi viene sfruttata la visibilità degli influencer al fine di favorire la condivisione dei contenuti.

Percorso di acquisto più veloce

Attraverso l'utilizzo dei social si velocizza il percorso di acquisto.

Il social infatti non è soltanto un mezzo per trainare gli utenti al sito ufficiale, ma grazie alla presenza del tasto "compra", ogni cliente può acquistare il prodotto che desidera direttamente dalla piattaforma stessa.

Il social commerce coniuga all'interno di un solo spazio, le attività promozionali legate all'e-commerce e al social media marketing.

Misurazione

I tools di Google Analytics dedicati ai social network offrono la possibilità di misurare la reputation di un determinato marchio o prodotto orientando la marketing strategy attraverso l'analisi dei dati ottenuti.

Posizionamento

Il posizionamento di un sito web è fortemente legato alla condivisione dei contenuti.
Infatti Google tende a valorizzare i contenuti validi e di conseguenza utili, se questi vengono condivisi da molti utenti.

Social commerce e social shopping: le differenze

Seppur a volte i due termini vengano confusi, vi sono in realtà delle differenze.

Il social shopping si riferisce agli ambienti digitali in cui vengono condivisi gli acquisti, mentre il social commerce è un'evoluzione dell'e-commerce filtrata attraverso i social network.

Qualsiasi azienda deve sempre monitorare il social shopping, quindi tutte quelle conversazioni finalizzate alla vendita, anche nel caso in cui non si pratichi social commerce.

Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
10/10/2017
Claudia Prosperi
0 comments
Immagine anteprima post
30/06/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione