logo

Social media strategy: perché è importante e cosa serve per definirla?

16/11/2022
0 comments
I social media stanno diventando degli strumenti essenziali di marketing digitale

Ormai i social media sono entrati, quasi con “prepotenza”, nella vita di tutti i giorni e stanno diventando degli strumenti essenziali di marketing digitale proprio perché offrono straordinarie opportunità e aiutano a conquistare milioni di clienti in tutto il mondo.

Tantissime aziende infatti si sono accorte del grande bacino di utenza a cui possono attingere da queste piattaforme, tanto è vero che, oltre ad essere delle piazze virtuali di scambi e connessioni tra persone, sono diventate veri e propri strumenti di marketing.

Creare una social media strategy vuol dire sfruttare al massimo tutte le potenzialità che queste piattaforme offrono.
Ma in che modo? I social consentono ai brand di promuovere i propri prodotti o servizi a un costo contenuto, tuttavia per ottenere buoni risultati sono necessari obiettivi chiari.

Da qui l'importanza di definire una strategia di social media marketing ben definita che consenta di:

  • Aumentare traffico e vendite;
  • Collaborare con gli influencer e raggiungere il loro pubblico target;
  • Costruire la brand awareness intorno al proprio marchio;
  • Attirare un pubblico interessato ai propri prodotti o servizi;
  • Entrare in contatto con clienti e prospect;
  • Fornire una migliore assistenza ai clienti.

 

 

Come creare una social media strategy di successo?

Obiettivi

Gli obiettivi si rivelano fondamentali per definire la tua strategia social vincente e devono essere SMART (Specifici, Misurabili, Accessibili, Realistici e Temporali).
Possono essere diversi, ad esempio: la fidelizzazione dei clienti, la brand awareness, la generazione di nuovi contatti, la stimolazione all'acquisto e tanto altro ancora. Avendo chiari gli obiettivi di business potrai prevedere un budget per le tue campagne pubblicitarie per arrivare a misurare i tuoi risultati.

 

Target

Un secondo punto che dovrai analizzare è l'individuazione del target a cui ti rivolgi.
Conoscere il tuo target di riferimento vuol dire delineare le sue caratteristiche socio-demografiche e i suoi bisogni/desideri in modo da produrre contenuti ad hoc che possono essere utili al tuo pubblico.

 

Analisi dei competitor

Chi sono i tuoi diretti concorrenti? Quali sono i punti di forza e di debolezza? In che modo comunicano?
Riuscire a rispondere a queste domande ti aiuta a identificare quali potrebbero essere le opportunità di miglioramento per il tuo business.

 

Individua il social giusto

Non tutti i social media sono adatti a certi business, alcuni funzionano meglio di altri, ed altri invece non funzionano affatto. Quindi non è importante essere presenti su tutti i social media, specialmente se il tuo target non frequenta tutte le piattaforme, oppure se la comunicazione all'interno di un social specifico non sia adatta alla tua attività.

 

Studia un adeguato tone of voice

Ogni contenuto deve avere un suo perché, deve aver un target specifico, essere chiaro e saper coinvolgere.
Da qui l'importanza di identificare il tone of voice più appropriato: se il tuo pubblico è giovane dovrai utilizzare un linguaggio fresco e colloquiale, invece se ti rivolgi a un pubblico di professionisti, il tuo tone of voice dovrà essere più serio.

 

Controlla gli analytics

Grazie a un sistema di monitoraggio puoi controllare il successo o l'insuccesso della tua strategia social.
Tieni sott'occhio gli analytics dei tuoi post, il livello di interazione, quanto e come si parla del tuo brand. Soltanto così potrai modificare la tua strategia, migliorarla e cambiarla, adattandola al tuo target.

Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
10/10/2017
Claudia Prosperi
0 comments
Immagine anteprima post
30/06/2017
Enzo Volpi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione