logo

Marketing geolocalizzato: perché dovesti sceglierlo?

08/11/2021
0 comments

Cos'è il marketing geolocalizzato?

Il marketing geolocalizzato o geomarketing è quell'insieme di attività di marketing indirizzate ad una clientela di una zona territoriale ben specifica.

La posizione geografica rappresenta un dato assolutamente rilevante per tutti quegli utenti che mostrano interesse verso uno specifico contenuto, aprendo nuovi scenari di personalizzazione a tutte quelle strategie di digital marketing e offrendo anche interessanti opportunità di posizionamento per le aziende.

Infatti, ogni prodotto o servizio ha una specifica nicchia di mercato ed uno dei fattori di differenziazione è rappresentato proprio dalla posizione geografica.

In questi termini, il marketing geolocalizzato assume un ruolo rilevante nella creazione di campagne di marketing personalizzate, rivolte ad un pubblico ben mirato, offrendo contenuti di suo gradimento in base al luogo in cui si trova.

Grazie al geomarketing è possibile delineare un profilo utente completo, ricavando informazioni relative al luogo di residenza, informazioni di tipo socio-economico, sui mezzi di trasporto che utilizza, ecc.

È dunque utile non solo per aver chiare le informazioni degli utenti, ma anche quelle di potenziali clienti che possiedono caratteristiche simili ai consumatori già acquisiti.

 

Gli ingredienti fondamentali del geomarketing

La geolocalizzazione è ormai presente su tutti i dispositivi mobili ed è grazie a questi che oggi è possibile sviluppare strategie di geomarketing.

I big data offrono la possibilità di ottenere informazioni su:

  • posizione geografica di una specifica persona;
  • luoghi di interesse del pubblico a cui ci si rivolge;
  • attività di una data zona che può interessare i propri clienti o potenziali tali.

 

 

Gli ingredienti fondamentali del geomarketing sono contenuti rilevanti, al momento giusto e nel posto giusto.

Una strategia di marketing geolocalizzato può compiersi in diversi modi: attraverso vendite flash, offerte, sconti, coupon, l'importante è farlo sapere al potenziale cliente.

Come? Attraverso 3 modi:

  1. notifiche push, l'utente riceverà messaggi pianificati anche se si trova in remoto;
  2. notifiche di prossimità, grazie ad una rete wifi ed all'utilizzo di beacons (tecnologia che consente di inviare all'utente contenuti in tempo reale) è possibile far partire una campagna in base alla posizione del soggetto;
  3. notifiche di prossimità geo-comportamentali, si focalizzano su ambienti outdoor.

 

I benefici della geolocalizzazione per le aziende

La geolocalizzazione è in grado di migliorare l'esperienza utente poiché personalizza il contenuto, adattandolo alla lingua del destinatario.

Ad esempio, molti giornali di stampo internazionale mostrano notizie differenti in base al Paese da cui si effettua la visita.

Offrire un alto grado di personalizzazione, assicura una maggiore interazione con il contenuto; inoltre, l'adattamento delle campagne display offre migliori performance in termini di azioni e di risultati.

I vantaggi del geomarketing possono essere così riassunti:

  • è possibile scoprire come i clienti si muovono nello spazio, dunque quali sono i giorni e le ore migliori per veicolare il proprio messaggio;
  • attraverso un monitoraggio dei dati si hanno chiare le azioni degli utenti che eseguono durante la campagna di marketing, su cosa sono interessati e su cosa invece no;
  • ottenendo i dati dell'offline è possibile migliorare anche la propria attività online;
  • attivare differenti campagne di marketing consente di ottenere risultati diversificati.

Il geomarketing rappresenta il presente ed il futuro del marketing.

Contatta Clevermarketing per pianificare insieme una strategia cucita su misura per te.

Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
02/03/2018
Enzo Volpi
0 comments
Immagine anteprima post
17/11/2017
Claudia Prosperi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione