logo

SEO e social media: perché puntare su una strategia integrata?

17/06/2022
0 comments

Seo e social media: due facce della stessa medaglia

La domanda sorge spontanea: qual è il legame tra seo e social media?
Pur essendo concettualmente simili, si tratta in realtà di due strumenti sostanzialmente diversi.

La seo è quell'insieme di tecniche adottate per ottimizzare le prestazioni di un sito al fine di raggiungere le prime posizioni su Google.

I social media invece sono utili ad incentivare interazioni e attivare comportamenti degli utenti che rispondano ad obiettivi di business e marketing precedentemente pianificati.

Ma entrambi gli strumenti hanno però un obiettivo condiviso: ottenere successo sul web.

Per far ciò, possono e devono convivere in una strategia di comunicazione integrata che sia in grado di generare conversioni e raggiungere gli obiettivi di business prefissati.

Sebbene i link provenienti dai social non siano in grado di influenzare in maniera diretta il posizionamento organico sui motori di ricerca, vi sono vari modi in cui le piattaforme social riescono a dare una mano al nostro sito e al volume delle visite.

Ottimizzare la local seo grazie a Google My Business

Quando cerchiamo un'attività locale, Google restituisce le schede di Google My Business, offrendo al proprietario di quell'impresa, la possibilità di aggiornare le informazioni attraverso Google+.

In termini di ottimizzazione local seo, è essenziale arricchire la propria scheda con tutte le informazioni necessarie per essere trovati, tra cui l'indirizzo del locale, una descrizione completa dell'attività attraverso specifiche parole chiave, grazie alle quali è possibile ottenere maggiore visibilità sul web.

Incrementare la propria brand awareness attraverso YouTube

Sebbene la pubblicazione di un video non generi traffico diretto verso il proprio sito, migliora il posizionamento nei motori di ricerca con keyword rilevanti per la propria attività.

Tutto ciò accresce la popolarità del brand e di conseguenza il proprio target.
In un’ottica di ottimizzazione seo, è fondamentale inserire la parola chiave in tutti gli elementi (nome file, titolo del video e descrizione), inserendo una call to action accattivante con un link che rimandi al proprio sito.

Inserire le anchor text ai link su Facebook

Non bisogna dimenticare di inserire le parole chiave all'interno dei post della propria pagina Facebook e nelle didascalie delle foto. È utile rimandare gli utenti a link al di fuori della pagina inserendo delle anchor text personalizzate al fine di aumentare la visibilità nei motori di ricerca.

Non trascurare la descrizione delle immagini su Pinterest

Anche se utilizzato meno rispetto altri social media, le immagini condivise su Pinterest vengono indicizzate e compaiono nei risultati di Google Images. In un'ottica di una strategia integrata, è opportuno pubblicare immagini ad alta risoluzione, aggiungendo una descrizione seo-friendly costituita da una breve frase che riporti specifiche parole chiave con cui si vuole posizionare ogni pin e una call to action efficace.

 

In conclusione, è possibile affermare che, nonostante i link provenienti dai social media non abbiano un'influenza diretta sul posizionamento di un sito nei motori di ricerca, sono comunque in grado di generare valore alla propria strategia di web marketing.

È quindi importante adottare una strategia di comunicazione integrata fra tutte le piattaforme affinché ogni approccio adottato possa interagire in maniera produttiva per la propria attività.

Lascia un commento
Commenti utenti...

Potrebbero interessarti anche
Immagine anteprima post
02/03/2018
Enzo Volpi
0 comments
Immagine anteprima post
17/11/2017
Claudia Prosperi
0 comments
Intrattieni ed emoziona i tuoi clienti Con la giusta strategia di marketing e comunicazione